Privacy Policy

Venerdì 02 Agosto, ore 20,30, davanti l’ingresso

 Quota di partecipazione: € 18,50 comprensiva del biglietto di ingresso di € 7,50, visita e servizio di radiocuffia

Termine ultimo di prenotazione: giovedì 01 Agosto ore 13,00 

Condurrà la visita Massimiliano Del Moro, storico dell’arte e guida turistica autorizzata

Nella suggestiva cornice offerta dalle Logge e dai Bastioni, dai cortili e dai camminamenti, visiteremo un monumento carico di storia e di mistero; un modo nuovo ed emozionante per vivere una notte romana sospesi tra passato e presente, tra sogno e realtà… 

Castel Sant’Angelo fu realizzato dall’imperatore Adriano nel II secolo come mausoleo per sé e per la propria famiglia. Diverse circostanze fecero in modo che il mausoleo, a differenza di molti altri edifici romani, evitasse la rovina. La principale fu la serie ininterrotta di trasformazioni attraverso le quali passò da sepolcro a fortezza inespugnabile, da carcere a splendida dimora rinascimentale, da caserma a museo nazionale.

Dal 1925 è sede del Museo Nazionale destinato ad accogliere collezioni di arte e storia nonché cimeli dell’Esercito Italiano in una cornice monumentale restaurata per l’occasione. Castel Sant’Angelo, monumento-simbolo della pratica romana del “riuso” degli edifici dell’antica Roma, svetta con la sua mole imponente sulla sponda destra del Tevere poco lontano dalla Basilica di San Pietro, al termine della infilata prospettica del berniniano Ponte Sant’Angelo.

Si fa presente che l’apertura serale non permette di visitare la “Cella Cagliostra”, le Prigioni sotterranee con i depositi di grano, la Stufetta di Clemente VII Medici, ed il Passetto di Borgo (attualmente in restauro).

 

PRENOTA l’EVENTO